Torna alla pagine principale

Concorsi

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Bando di concorso per esami a 330 posti di magistrato ordinario.

SCADENZA: 17/12/2018

LINK AL BANDO

COMUNE DI PORTO SAN GIORGIO

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di collaboratore dei servizi tecnici operai specializzati, categoria B3, a tempo pieno ed indeterminato, per il 5° settore Servizi tecnici per il territorio.

SCADENZA: 13/12/18

LINK AL BANDO

COMUNE DI PORTO SANT’ELPIDIO

Avviso per la manifestazione di interesse per l’inserimento nella graduatoria di potenziali destinatari di cui all’Avviso Pubblico “POR MARCHE FSE 2014/2020, Asse prioritario 1 – Occupazione- Contributi per la realizzazione di progetti di crescita, integrazione ed occupazione promossi dai comuni a favore dei soggetti disoccupati, residenti nella Regione Marche” – a seguito di richiesta del Comune di Porto Sant’Elpidio di soggetti disoccupati residenti nei Comuni del bacino del Centro per l’Impiego di Fermo.

N.5 POSTI
AMBITI DI INTERVENTO:
– tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale ed urbanistico
– attivita’ culturali di tutela e valorizzazione dei beni culturali
– attivita’ specialistiche e ad alto contenuto innovativo

SCADENZA: 30/11/2018

LINK AL BANDO

COMUNE DI MONTEGIORGIO

Avviso per la manifestazione di interesse per l’inserimento nella graduatoria di potenziali destinatari di cui all’Avviso Pubblico “POR MARCHE FSE 2014/2020, Asse prioritario 1 – Occupazione- Contributi per la realizzazione di progetti di crescita, integrazione ed occupazione promossi dai comuni a favore dei soggetti disoccupati, residenti nella Regione Marche” – a seguito di richiesta del Comune di Montegiorgio a favore di soggetti disoccupati residenti nel Comune di Montegiorgio.

N.3 POSTI
AMBITI DI INTERVENTO:
– tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale ed urbanistico
– attivita’ ausiliare di tipo sociale
– attivita’ educative e ricreative

SCADENZA: 30/11/2018

LINK AL BANDO

COMUNI DI AMANDOLA e MONTE RINALDO

Avviso per la manifestazione di interesse per l’inserimento nella graduatoria di potenziali destinatari di cui all’Avviso Pubblico “POR MARCHE FSE 2014/2020, Asse prioritario 1 – Occupazione- Contributi per la realizzazione di progetti di crescita, integrazione ed occupazione promossi dai comuni a favore dei soggetti disoccupati, residenti nella Regione Marche” – a seguito di richiesta del Comune di Amandola, capofila del partenariato con il Comune di Monte Rinaldo, di soggetti disoccupati residenti nei Comuni di Amandola o Monte Rinaldo.

N. 5 POSTI
AMBITI DI INTERVENTO:
– tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale ed urbanistico
– attivita’ culturali di tutela e valorizzazione dei beni culturali
– attivita’ ausiliare di tipo sociale
– attivita’ specialistica e ad alto contenuto innovativo

 

SCADENZA: 30/11/2018

LINK AL BANDO

MIUR

Concorso straordinario per titoli ed esami per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente per la scuola dell’infanzia e primaria su posto comune e di sostegno

La domanda è disponibile per la compilazione sul sito POLIS Istanze OnLinedel MIUR, a partire dalle ore 9.00 del 12  novembre 2018 fino alle ore 23.59 del 12 dicembre 2018.

LINK AL BANDO

COMUNE DI TORRE SAN PATRIZIO

Bando di concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 posto di istruttore Tecnico Geometra Cat. C, presso l’area Tecnica, Urbanistica, Lavori Pubblici e espropri, Nettezza urbana e igiene, a tempo pieno  indeterminato.

SCADENZA: 26/11/2018

LINK AL BANDO

COMUNE DI COMUNANZA

Avviso per raccogliere le manifestazioni di interesse per l’inserimento nella graduatoria,
di potenziali destinatari di cui all’Avviso Pubblico “POR MARCHE FSE 2014/2020, Asse
prioritario 1 – Occupazione – Contributi per la realizzazione di progetti di crescita,
integrazione ed occupazione”, per realizzare il progetto proposto dal Comune di
Comunanza (AP) in favore di soggetti disoccupati residenti nel citato Comune.

AMBITO DI INTERVENTO:
Attività culturali di tutela e valorizzazione dei beni culturali.

N. POSTI: 2

SCADENZA: 23/11/2018

LINK AL BANDO

COMUNE DI MONTE SAN PIETRANGELI – MONTEGRANARO

Avviso per la manifestazione di interesse per l’inserimento nella graduatoria di
potenziali destinatari di cui all’Avviso Pubblico “POR MARCHE FSE 2014/2020, Asse
prioritario 1 – Occupazione- Contributi per la realizzazione di progetti di crescita,
integrazione ed occupazione promossi dai comuni a favore dei soggetti disoccupati,
residenti nella Regione Marche” – a seguito di richiesta del Comune di Monte San
Pietrangeli di soggetti disoccupati residenti nei Comuni di Monte San Pietrangeli o
Montegranaro .

AMBITO DI INTERVENTO:

N. 2 POSTI PER
ATTIVITA’ CULTURALI DI TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI

SCADENZA: 23/11/18

LINK AL BANDO

UNIONE MONTANA DEI MONTI AZZURRI

Bando di concorso pubblico per soli esami per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Direttivo Amministrativo a tempo parziale e indeterminato – cat. D1 – settore n.1 “Affari generali e istituzionali- segreteria”

SCADENZA 29.11.2018

LINK AL BANDO

COMUNE DI CUPRA MARITTIMA

Bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto a tempo parziale 83,3% e indeterminato di Istruttore Amministrativo area Amministrativa, Cat. C, Pos. Ec. C1

SCADENZA 30.11.2018

LINK AL BANDO

COMUNE DI TORRE SAN PATRIZIO

Bando di concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 posto di istruttore Tecnico Geometra Cat. C, presso l’area Tecnica, Urbanistica, Lavori Pubblici e espropri, Nettezza urbana e igiene, a tempo pieno  indeterminato

SCADENZA 26.11.2018

LINK AL BANDO

GENER(Y)ACTION, NUOVE IDEE

La Provincia di Fermo bandisce il concorso “Gener(Y)action, Nuove Idee” inserito all’interno di “Gener(Y)action Generazione Young in Azione” Progetto di innovazione sociale, prevenzione e contrasto al disagio giovanile nell’ambito dell’avviso “Restart” dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

Il concorso consiste in una competizione tra idee imprenditoriali innovative formalizzate in un business pian, che offre a tutti i partecipanti occasioni di formazione, opportunità di contatti professionali ed incontri di divulgazione della cultura d’impresa.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere l’imprenditorialità locale e la cultura dell’innovazione attraverso un meccanismo incentivante teso a sostenere la nascita di nuove imprese innovative nei Comuni della Provincia di Fermo colpiti dagli eventi sismici iniziati nel 2016, attraverso la creazione di un circuito virtuoso tra giovani, istituzioni e imprese.

Il concorso è realizzato grazie al sostegno economico, logistico ed organizzativo dell’ANCI, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dai sottoscrittori dell’accordo di partenariato per la partecipazione all’Avviso “Restart” dell’ANCI.

SCADENZA: 07.12.2018

BANDO DI SELEZIONE DI GIOVANI CREATIVI PER “INVASIONI CONTEMPORANEE”

Nell’ambito del progetto Invasioni contemporanee. Valorizzazione e promozione dei luoghi attraverso narrazioni innovative, realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, si indice un bando per la selezione di n. 11 creativi under 35 (n. 4 nell’ambito di Teatro/danza; n. 4 nell’ambito della Musica contemporanea e n. 3 nell’ambito del Lighting design) che parteciperanno ad Atelier Urbanifinalizzati alla creazione di performance site specific in n. 6 luoghi del cratere e n. 1 spettacolo conclusivo che si svolgerà presso il Teatro dei Filarmonici di Ascoli Piceno.

SCADENZA: 02.12.2018

LINK AL BANDO

 

CONCORSO PER UN SOGGETTO AUDIOVISIVO SULLE PARI OPPORTUNITA’ TRA UOMO E DONNA

PREMIO VALERIA SOLESIN (II^ ED.)

Gli studenti marchigiani potranno partecipare presentando un soggetto audiovisivo (cortometraggio, video clip, pubblicità sociale, lungometraggio anche di animazione), riguardante temi relativi alle pari opportunità e le questioni culturali, psicologiche, sociologiche, politico-giuridiche, economiche e sociali che implichino l’adozione di un “approccio di genere”.

Il concorso è aperto ai giovani tra i 18 e i 30 anni non ancora compiuti, nati o residenti nelle Marche, iscritti a Istituti superiori o Accademie o corsi di laurea a indirizzo artistico o cinematografico, che offrano percorsi di studio dedicati ad arti visive e cinema

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 20.11.2018

PER ULTERIORI INFORMAZIONE VISITA LA PAGINA DEDICATA

BANDO ITACA INPS 2019-2020

Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all’estero in favore dei figli o orfani ed equiparati

  • dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Per partecipare hai tempo dal 16 ottobre al 20 novembre.

LINK AL BANDO

 

Aiuti alle imprese in caso di assunzioni di soggetti disoccupati

POR Marche FSE 2014/2020 Asse 1 Priorità 8.1. “Aiuti alle imprese in caso di assunzioni di soggetti disoccupati di cui ai DDPF n.59/ACF/2016 – n. 209/ACF/2017 e della circolare del MISE n. 120340 del 21 settembre 2017 – Euro 4.000.000,00.

SCADENZA: 31/12/2020

Per il BANDO consultare la pagina dedicata

 

FORMAZIONE 4.0 COME FUNZIONA IL CREDITO D’IMPOSTA

Il “Piano Nazionale Impresa 4.0” dedica una linea di azione proprio al capitale umano. Della serie, sì agli investimenti ma da soli non bastano. Gli ultimi dati Excelsior hanno evidenziato come, tra il 2018 e il 2020, il 70% dei nuovi occupati saranno profili alti e intermedi. Si tratta di circa 1,8 milioni di lavoratori. Analizzando i numeri, si nota come la richiesta di competenze digitali non sia ad appannaggio del terziario; le imprese ritengono necessaria la capacità di applicare le nuove tecnologie per 57% dei futuri tecnici della produzione manifatturiera, il 50% degli attrezzisti di macchine utensili e il 55% degli installatori e riparatori di apparati elettrici ed elettromeccanici.

“Industria 4.0” – dove flessibilità ed efficienza sono raggiunte grazie a: big data e analisi dei dati; cloud e fog computing; cybersecurity; simulazione e sistemi cyber-fisici; prototipazione rapida sistemi di visualizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata; robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo macchina; manifattura additiva (o stampa tridimensionale); internet delle cose e delle macchine; integrazione digitale dei processi aziendali (DM 4 maggio 2018).

Lo strumento scelto per diffonderla nelle aziende è quello del credito d’imposta (art. 1, commi 46 – 56, Legge 27 dicembre 2017, n. 205); l’agevolazione spetta in misura pari al 40% delle spese relative al personale dipendente – assunto anche a tempo determinato – impegnato nelle attività di formazione stabilite dalla contrattazione di secondo livello, nel limite massimo di 300.000 euro per ciascun azienda. Il credito d’imposta deve riguardare solo il costo aziendale relativo alle ore o alle giornate di formazione, sostenute nel periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2017.

Il credito d’imposta è previsto anche per il personale dipendente ordinariamente occupato che ricopre il ruolo di docente o tutor durante le attività di formazione. In questo caso, l’agevolazione è pari al 30% della retribuzione complessiva annua spettante al dipendente.

BENEFICIARI: possono usufruire di questa agevolazione tutte le imprese residenti nel territorio italiano o residenti all’estero ma con stabili organizzazioni nel nostro Paese. Non ci sono limiti legati alla natura giuridica, al settore economico di appartenenza, alla dimensione, al regime contabile o al sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali. Anche gli enti non commerciali possono usufruirne, purché svolgano attività commerciali rilevanti ai fini del reddito d’impresa.

PER FARNE DOMANDA: Non serve inviare una domanda apposita ma si accede automaticamente compilando telematicamente il modello F24 all’Agenzia delle Entrate. Bisognerà, comunque, conservare la documentazione contabile certificata e una relazione che illustri le modalità organizzative e i contenuti delle attività di formazione svolte. Inoltre, i contratti collettivi aziendali e territoriali che disciplinano tali attività devono essere depositati presso l’ITL competente (art.14 D.lgs. 151/2015) .

Per maggiori informazioni consultare la PAGINA dedicata

(FONTE: MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO)

GAL FERMANO – SOSTEGNO PER STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE DI TIPO NON PARTECIPATIVO, SELEZIONE DEI PROGETTI INTEGRATI DI SVILUPPO LOCALE

Obbiettivo del Bando: sostegno alla attuazione delle strategie di aggregazione locale sub-GAL, grazie alla elaborazione di Progetti Integrati di sviluppo Locale (PIL), così come disciplinati dalla DGR n. 217 del 13/03/2017 e dalla DGR n. 534 del 29/05/2017, recanti “Linee guida per i Progetti Integrati Locali (PIL)”. La finalità dei PIL è l’esaltazione delle potenzialità del capitale territoriale presente nelle aree rurali del Fermano rappresentato dal patrimonio naturale e culturale, dall’energia sociale della popolazione locale, nonché dai sistemi produttivi locali agricoli, turistici, manifatturieri.

Ambito territoriale:  Altidona, Amandola, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Fermo, Francavilla d’Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsampietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte Rinaldo, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montefalcone Appennino, Montefortino, Montegiorgio, Monteleone di Fermo, Montelparo, Monterubbiano, Montottone, Moresco, Ortezzano, Petritoli, Ponzano di Fermo, Rapagnano, Santa Vittoria in Matenano, Servigliano, Smerillo, Torre San Patrizio.

Soggetti ammessi Beneficiari: Aggregazioni di Comuni che sottoscrivono un Progetto Integrato Locale (PIL)

Requisiti dei soggetti partecipanti: i soggetti partecipanti al PIL, oltre ai Comuni che sottoscrivono l’Accordo di Cooperazione, sono le imprese e gli altri soggetti pubblici o del terzo settore, operanti nell’area di riferimento del PIL e disponibili a partecipare concretamente alla sua realizzazione.
Le domande di sostegno, a valere sulle singole sottomisure attivabili nell’ambito del PIL, sono ammissibili solo se presentate da soggetti pubblici ricadenti nel territorio del PIL o da soggetti privati che hanno sede legale/operativa nel territorio del PIL. Tali soggetti debbono possedere, al momento della domanda individuale, i requisiti di accesso e le condizioni di ammissibilità previsti per le singole operazioni per le quali viene richiesto l’aiuto, così come specificato nei singoli bandi a cui si rinvia.

Presentazione delle domande: Le domande di variante possono essere presentate esclusivamente tramite SIAR. Le domande presentate con diversa modalità non potranno essere accolte e saranno dichiarate immediatamente inammissibili.  Non è obbligatoria la comunicazione della variante prima della sua realizzazione. Il beneficiario può presentare la richiesta di variante fino a 60 giorni prima della data stabilita per la ultimazione delle attività del PIL. Le varianti approvate ma eseguite in maniera difforme corrispondono a varianti non approvate.

Scadenza: 30/11/2018

Contatti:

E – mail: info@galfermano.it

Telefono: 0734.065272

Per informazioni consultare il BANDO.

INVITALIA AIUTA GLI UNDER 36 E LE DONNE CHE VOGLIONO APRIRE UN’IMPRESA

Invitalia, Agenzia per lo sviluppo, mette a disposizione degli under 36 e delle donne di ogni età che desiderano avviare un’attività imprenditoriale – o l’hanno già fatto da meno di un anno – la possibilità di ottenere agevolazioni.

Si prevede: finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili, con l’obiettivo di far nascere o crescere nuove piccole e medie imprese in Italia.

Si finanzia: produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli; fornitura di servizi alle imprese e alle persone; commercio di beni e servizi; turismo.

Per informazioni visitare la PAGINA dedicata

(FONTE: INVITALIA)

Torna alla pagine principale

Contatti

Provincia di Fermo

Progetto Gener(Y)Action

Indirizzo/Address: Viale Trento, 113 – 63900 Fermo

Telefone/Phone: +39.0734/232.205

Fax: +39.0734/232.218

e-mail: gya@provincia.fm.it

PEC istituzionale: provincia.fermo@emarche.it